La riabilitazione intensiva della persona con Malattia di Parkinson

Sempre più studi scientifici testimoniano l’efficacia del trattamento riabilitativo nel rallentare il peggioramento dei sintomi motori della malattia di Parkinson. Questo porta ad un miglioramento della qualità di vita del paziente parkinsoniano e ad una minore necessità di incrementare, a breve-medio termine, dosaggio farmacologico. La più recente letteratura scientifica mostra come un percorso riabilitativo per i pazienti Parkinsoniani debba avere le seguenti caratteristiche: aerobico, goal-based, cognitivo, intensivo, multidisciplinare. Su questa base abbiamo sviluppato un percorso riabilitativo che presenta le caratteristiche sopracitate e che abbiamo chiamato MIRT: Multidisciplinary intensive rehabilitation treatment. Tale percorso si é rivelato estremamente efficace, con benefici motori per i pazienti che si protraggono nel tempo.
Il corso ha lo scopo di aggiornare i fisioterapisti sulle tecniche da noi utilizzate al fine di diffondere un percorso che si è rilevato efficace come evidenziato da numerose pubblicazioni sulle maggiori riviste scientifiche internazionali che in questi anni abbiamo prodotto.

ISCRIZIONI E INFORMAZIONI
Resp. Formazione Francesco Casali
telefono 0344 92392
formazione.dirsan@ospedaledigravedona.it

Gravedona ed Uniti, 9-10 marzo 2019

 

 

Allegati

File Descrizione Dimensione del file
pdf RIGeU190309_PROGRAMMA 144 KB

Comments are closed.

© 2017 SNO - Società dei Neurologi Neurochirurghi e Neuroradiologi Ospedalieri