Il trattamento neuroradiologico interventistico delle patologie vascolari e spinali si sta imponendo in maniera significativa come strategia terapeutica primaria, e, sempre più, si sviluppano e consolidano i centri in grado di offrire tali possibilità terapeutiche.
Anche la neuroradiologia diagnostica è protagonista di un notevole sviluppo delle tecniche di studio in generale; nelle patologie del basicranio in particolare, sia nei pazienti adulti che pediatrici, dove l’approccio endoscopico trova frequenti applicazioni chirurgiche, le tecniche di RM più avanzate coadiuvano efficacemente il planning chirurgico.
In particolare, la prima sessione del Corso intende offrire una panoramica sulle diverse opportunità terapeutiche procedure interventistiche eseguite sulla colonna vertebrale, grazie all’intervento di neuroradiologi con consolidata esperienza nel settore.
La seconda sessione intende mettere a fuoco sia la fase diagnostica TC ed RM, che il trattamento chirurgico delle patologie del basicranio, dove il nostro gruppo di lavoro (Otorino-Neurochirurgico-Neuroradiologico) rappresenta uno dei centri di eccellenza .
La terza sessione vuole offrire un aggiornamento sulle linee guida e strategie di cura dell’ictus ischemico e una panoramica delle reti hub-spoke nelle maggiori realtà neuro-interventistiche vascolari nazionali.
In conclusione, l’evento ha l’obiettivo di riportare le esperienze diagnostiche e interventistiche dei principali centri Neuroradiologici italiani, con particolare attenzione allo sviluppo della realtà varesina dagli anni ‘90 ad oggi.

Per informazioni consultare la pagina dell’evento e contattare la Segreteria Organizzativa ASST Sette Laghi

Varese, 17 novembre 2023

CONSULTA LA PAGINA DELL'EVENTO