Emicrania: quali percorsi di cura alla luce delle nuove terapie?

L’emicrania non è un sintomo ma una malattia neurologica cronica.
L’ Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) [GBD 2017] la colloca come la terza patologia più frequente e la seconda più disabilitante del genere umano.
In un momento storico in cui le conoscenze scientifiche si consolidano e si prospetta la disponibilità di farmaci innovativi specifici e selettivi, tale condizione clinica risulta ancora sottostimata, sotto diagnosticata, non adeguatamente riconosciuta e trattata, al punto che, chi ne soffre, è spesso portato a ritenerla una condizione connaturata e connaturale.
Da queste considerazioni e dalla necessità di acquisire un adeguato riconoscimento sociale, oltre che clinico, è nata l’esigenza di istituire un gruppo di lavoro che si confronti sulle condotte operative, attraverso una revisione critica dei percorsi di cura.
L’ obiettivo che ci proponiamo con questa giornata, attraverso il coinvolgimento attivo delle Istituzioni, delle Società Scientifiche, dei MMG, dei Farmacisti, degli specialisti ambulatoriali territoriali ed ospedalieri, è quello di realizzare una rete con il territorio che garantisca i criteri di appropriatezza delle condotte terapeutiche in essere.
Solo attraverso un linguaggio comune, nel ricordo del passato e nell’attesa del futuro, è possibile auspicare nel presente ad una gestione terapeutica di qualità.

ISCRIZIONI
L’iscrizione è gratuita ma obbligatoria mediante la compilazione della scheda d’iscrizione e l’invio alla Segreteria Organizzativa via fax: 030/0944648 o via e-mail: info@koineeventi.com

www. koineeventi.com

Brescia, 13 dicembre 2019

 

PROGRAMMA DELL'EVENTO

Comments are closed.

© 2017 SNO - Società dei Neurologi Neurochirurghi e Neuroradiologi Ospedalieri