Anesthetic management during endovascular treatment of acute ischemic stroke in the MR CLEAN Registry

NEUROLOGIA: articoli, materiali di studio e link per approfondimenti in Neuroscienze

SNO Approfondimenti

A cura di:
Marta Melis, Valeria Piras, Valentina Oppo, Luigi Cocco, Giuseppe Fenu (SC di Neurologia e Stroke Unit, Dipartimento di Neuroscienze, Azienda Ospedaliera “Brotzu”, Cagliari)
Bruno Del Sette (Unità di radiologia interventistica, Ospedale Maggiore di Novara)
Erika Erriu (U.O. di Neurochirurgia, Azienda Ospedaliera “G. Brotzu, Cagliari)

Attualmente non vi è omogeneità di scelta sul tipo di anestesia da praticare ai pazienti sottoposti a trombectomia. Precedenti studi hanno sollevato perplessità sul fatto che l’anestesia generale sia associata ad outcome peggiori, principalmente a causa della caduta pressoria necessaria all’induzione, ma l’argomento è ancora controverso. Questi autori hanno analizzato retrospettivamente gli esiti delle procedure eseguite dal 2014 al 2016 dei pazienti del trial MR CLEAN. I risultati sono parzialmente in conflitto con la letteratura precedente, evidenziando esiti peggiori in pazienti trattati con sedazione cosciente rispetto ad anestesia generale, ma lo studio è non randomizzato e sono possibili bias. Le ultime linee guida AHA/ASA, in assenza di evidenze forti, raccomandano la scelta del regime anestesiologico in base alle caratteristiche del paziente, tuttavia l’argomento rimane un “hot topic”.

Goldhoorn RB et al. Anesthetic management during endovascular treatment of acute ischemic stroke in the MR CLEAN Registry. Neurology 2020 Jan 7; 94:e97. (https://doi.org/10.1212/WNL.0000000000008674)

 

  LEGGI APPROFONDIMENTO

Comments are closed.

© 2017 SNO - Società dei Neurologi Neurochirurghi e Neuroradiologi Ospedalieri