Acute Stroke With Large Ischemic Core Treated by Thrombectomy

NEUROLOGIA: articoli, materiali di studio e link per approfondimenti in Neuroscienze

SNO Approfondimenti

A cura di:
Marta Melis, Valeria Piras, Valentina Oppo, Luigi Cocco, Giuseppe Fenu (SC di Neurologia e Stroke Unit, Dipartimento di Neuroscienze, Azienda Ospedaliera “Brotzu”, Cagliari)
Bruno Del Sette (Unità di radiologia interventistica, Ospedale Maggiore di Novara)
Erika Erriu (U.O. di Neurochirurgia, Azienda Ospedaliera “G. Brotzu, Cagliari)

La trombectomia meccanica si è rivelata, dopo i primi studi con risultati alterni, uno dei maggiori avanzamenti scientifici nel campo della neurologia e della medicina negli ultimi anni.
Tale trattamento, eseguito da personale dedicato, ha permesso un cambiamento radicale del trattamento e della prognosi dei pazienti affetti da ictus ischemico causato da occlusione di un vaso intracerebrale prossimale, caso in cui il trattamento farmacologico si è rivelato nella maggior parte dei casi inefficace. In questo studio si è andati ad analizzare in modo retrospettivo un dataset di pazienti sottoposti a trattamento endovascolare al di fuori delle attuali indicazioni e si è andati a verificare i risultati del trattamento endovascolare. Lo studio conclude affermando che un non trascurabile numero di pazienti è riuscito ad ottenere un outcome favorevole nonostante un ASPECT SCORE < 5; Inoltre identifica il volume lesionale DWI e la completa ricanalizzazione come i maggiori fattori prognostici indipendenti per il good outcome e per la riduzione della mortalità. Lo studio stesso segnala tuttavia la necessità di un trial randomizzato controllato per dirimere in modo univoco il quesito.

 

  LEGGI APPROFONDIMENTO

 

Comments are closed.

© 2017 SNO - Società dei Neurologi Neurochirurghi e Neuroradiologi Ospedalieri