56° Congresso Nazionale SNO

Si è tenuto a Catania dal 18 al 21 maggio, organizzato dal Neurologo Erminio Costanzo, il 56° Congresso Nazionale  della SNO.

Il Congresso, ospitato dallo Sheraton Hotel, ha visto la partecipazione di un totale di n. 336 persone tra iscritti, specializzandi e giovani invitati da SNO Service (19 giovani under 35 che hanno presentato lavori originali o poster).

I Relatori e i moderatori sono stati 265.

Gli  addetti delle case farmaceutiche presenti sono stati 77.

31 Aree espositive di varie dimensioni hanno ricevuto un continuo accesso durante i tre giorni del Congresso.

Sono stati organizzati due Teaching Course teorico-pratici  sempre rivolti ai giovani, uno di Neurosonologia ed un secondo di Neuroradiologia.

Come di consueto, ma ancora di più oggi alla luce dei nuovi modelli organizzativi,  è stato dato spazio al contributo delle organizzazioni Infermieristiche (ANIN), dei Tecnici Neurofisiologi e dei Fisioterapisti.

La componente scientifica è stata particolarmente vivace ed interessante nelle tre sessioni plenarie mattutine  (patologia midollare, ictus cerebrale, patologia infettiva) che hanno raccolto i contributi delle tre componenti, neurologiche, neurochirurgiche e neuroradiologiche.

In particolare ha destato molto interesse lo studio ENCHANTED presentato per la prima volta in Italia da Craig Anderson, che ha aperto ipotesi terapeutiche diverse dalle standardizzate per la trombolisi endovenosa.

Inoltre sono state valutate le possibili ricadute terapeutiche, nell’organizzazione delle UTN, dei Trials clinici che hanno validato la trombectomia meccanica nel trattamento dell’ictus ischemico acuto.

Le  sessioni sulla gestione avanzata dei soggetti con Sclerosi Multipla, sul trattamento in urgenza delle Patologie del Movimento e sull’Epilessia, hanno avuto notevole rilevanza ed afflusso da parte degli iscritti. In particolare le ipotesi di trattamento neurochirurgico per le epilessie refrattarie alle terapie mediche hanno avuto discussioni vivaci e puntuali.

Innovative le Sessioni sulla Neurologia Translazionale in collaborazione con il CNR e sulle neoplasie cerebrali: focus sulle differenze di genere.

Il successo scientifico ed organizzativo del Congresso conferma la vitalità della SNO e la sua peculiarità di Società Scientifica Multidisciplinare.

 

Il presidente della SNO

Enrico Cotroneo

Comments are closed.

© 2017 SNO - Società dei Neurologi Neurochirurghi e Neuroradiologi Ospedalieri