10° CONGRESSO NAZIONALE SINSEC

 

 

La decima edizione del Congresso Nazionale di Neurosonologia ed Emodinamica Cerebrale (SINSEC) torna a Bologna dopo otto anni. La Neurosonologia in Italia si pone come ipotetico hub nel quale si concentrano molteplici spoke qui rappresentati da varie società scientifiche (SIN, SNO, SINCh, ANEU, SIAPAV, SIAARTI, ISO, SIMSI). Gli ultrasuoni contribuiscono alla diagnosi ed al trattamento di numerose malattie vascolari che coinvolgono il modo delle neuroscienze: nell’ictus in fase acuta è ormai consolidato l’apporto degli ultrasuoni nella diagnosi, nel monitoraggio e nel trattamento: la terapia trombolitica endovenosa e/o la trombectomia meccanica possono essere guidate anche dalla neurosonologia. Lo studio Doppler transcranico trova inoltre sempre più spazio nella valutazione delle demenze vascolari.Nella fase post acuta della patologia cerebrovascolare sia ischemica che emorragica, le complicanze a carico del sistema venoso (patologia da immobilizzazione), sono diagnosticate rapidamente dagli ultrasuoni e la precocità della diagnosi porta ad un rapido trattamento farmacologico (eparine, fondaparinux e NAO), oltre a farmaci per la prevenzione delle recidive.Nella terapia intensiva la neurosonologia si rivela indispensabile in tutte le condizioni che comportano un disturbo del flusso ematico cerebrale: nel vasospasmo post emorragia subaracnoidea, nel trauma cranico ed, in generale, nella sindrome d’ipertensione endocranica. Nelle malattie neuromuscolari l’elettromiografia è sempre più affiancata dall’ecografia del muscolo e del nervo: nelle malattie degenerative del sistema nervoso (ed in generale nei disturbi del movimento), la diagnosi ecografica inizia ad essere utilizzata, consentendo spesso precocemente di identificare la patologia ancora prima che si sia manifestata clinicamente e, quindi, orientando verso una terapia mirata. Nel mondo dell’iperbarica e delle attività subacquee la ricerca del forame ovale pervio con il Doppler transcranico ha assunto un ruolo importante sia come esame per l’idoneità alle immersioni sia come concausa della malattia da decompressione. Gli argomenti che in questo congresso verranno trattati, rafforzeranno ancora di più il ruolo della neurosonologia nello scenario della medicina italiana. Bologna è una città ricca di storia, con un patrimonio artistico invidiabile, ma non solo: qui è nata la Società Italiana di Neurosonologia (SINS) ad opera del prof. Carlo Alvisi neurochirurgo. Nell’edizione 2011 del Nazionale SINSEC a Bologna, egli era in prima fila, attento ascoltatore e vivace interlocutore.La sua recente scomparsa sarà per noi un’occasione per ricordarlo e dedicargli questo Congresso.

Alfio Amato &Paolo Limoni

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA & PROVIDER ECM:
Avenue Media
Via Riva Reno 61 -40122 Bologna
Tel. 051 6564300 -Fax 051 6564334
congressi@avenuemedia.eu • www.avenuemedia.eu

Bologna, 10-11 ottobre 2019

 

PROGRAMMA

Comments are closed.

© 2017 SNO - Società dei Neurologi Neurochirurghi e Neuroradiologi Ospedalieri