Le cefalee, e l’emicrania in particolare, sono patologie complesse estremamente frequenti che comportano un burden significativo per chi ne è affetto, andando a incidere su aspetti fondamentali nella vita dei pazienti, limitandone la qualità e minando i rapporti familiari, sociali, lavorativi e la possibilità di relazione in generale. La gestione di queste patologie richiede un approccio complesso e integrato per poter dare risposte in termini diagnostici e terapeutici in grado di aiutare i pazienti a migliorare la propria qualità di vita. È tuttavia comune trovarsi, nella pratica clinica quotidiana, di fronte a situazioni che non sono sempre chiare e classificabili in base agli strumenti di cui disponiamo. Sono situazioni frequenti, in grado di mettere in difficoltà gli operatori, anche i più esperti, che non sempre dispongono degli elementi risolutivi necessari a fornire risposte adeguate al paziente, col risultato, a volte, di peggiorare e non risolvere le criticità del paziente stesso.

Questo incontro nasce proprio da questa esigenza, per cercare di mettere a confronto i pareri di Specialisti che quotidianamente si trovano ad affrontare queste “controversie”, basandosi sulle varie classificazioni, linee guida, ma soprattutto esperienze personali dove le prime siano carenti o mancanti. Questa giornata vuole essere un momento di discussione per portare ad un arricchimento delle conoscenze offrendo diversi punti di vista, senza la pretesa di risolvere i molteplici punti di domanda ma con la speranza di offrire nuovi spunti di riflessione per poter dare ai nostri pazienti risposte sempre migliori ai propri bisogni.

Per informazioni consultare la pagina dell’evento e contattare la Segreteria Organizzativa, EVA Communication S.r.l.

Stresa (VB), 21 giugno 2024

CONSULTA LA PAGINA DELL'EVENTO

SCHEDA DI ISCRIZIONE