NON SOLO PARKINSON 2019 “Cervelletto e gangli della base: movimento, pensiero e intuizione”

 

Studi recenti hanno dimostrato come il cervelletto, tradizionalmente considerato network con collegamenti diretti solo con il talamo e la corteccia, presenta connessioni reciproche anche con i gangli della base ed è pertanto attivamente coinvolto nei processi di apprendimento motorio, di tipo cognitivo e linguistico e di conseguenza nei meccanismi di controllo del movimento sia nella sua fase di pianificazione che di esecuzione. Molte patologie cosiddette extrapiramidali, classicamente considerate tali per coinvolgimento preminente dei gangli della base, vanno pertanto riesaminate nella loro fisiopatogenesi tenendo in conto dell’apporto del sistema cerebellare. Ne consegue una possibile ricaduta terapeutica in patologie quali la Malattia di Parkinson e la Distonia, le atassie eredo-degenerative o la calcinosi cerebrale.
Il corso si propone, pertanto, di approfondire gli aspetti anatomo-patologici, clinici i e genetici delle patologie extrapiramidali e cerebellari alla luce delle recenti acquisizioni.
Infine, nella ricorrenza del 10° anno di attività del “Non Solo Parkinson”, abbiamo ritenuto doveroso commemorare il percorso fatto sinora incentrando la lectio introduttiva sull’ excursus diagnostico terapeutico dei disordini del Movimento negli ultimi dieci anni.
Il corso è indirizzato a specialisti neurologi, fisiatri, psicologi con lo scopo di sistematizzare dal punto di vista nosologico tali quadri sindromici e di creare un’integrazione di specifiche competenze per una gestione condivisa di queste patologie, sia dal punto di vista clinico-diagnostico che terapeutico.

Ferrara, 4 ottobre 2019

 

LOCANDINA DELL'EVENTO

CONSULTA IL PROGRAMMA

Comments are closed.

© 2017 SNO - Società dei Neurologi Neurochirurghi e Neuroradiologi Ospedalieri