Malattia di Parkinson e Parkinsonismi – 18^ edizione

Il corso si prefigge mettere a confronto le esperienze su alcuni argomenti di crescente interesse per il neurologo clinico.
La finalità che ci siamo prefissi è lo scambio di esperienze cliniche e di ricerca che rappresentano il motore di crescita non solo per i neurologi ‘esperti’ ma anche per i giovani specialisti che si stanno mettendo alla prova nell’attività quotidiana.
I temi di questo anno sono imperniati su argomenti dagli importanti risvolti clinici.
Il primo tema sarà Parkinsonismi E Demenze Degenerative
E’ sempre più evidente come in molti quadri parkinsoniani coesistono disturbi cognitivi che possono arrivare fino a un quadro di franca demenza, questa associazione è rilevante sia a i fini diagnostici che terapeutici.
La Seconda sessione è incentrata su Aggiornamento sulla diagnosi dei parkinsonismi: dalla genetica alle neuroimmagini.
La diagnosi delle sindromi parkinsoniani resta fondamentalmente clinica, ma il ruolo di supporto di alcuni esami ancillari (test genetici, risonanza magnetica, esami di medicina nucleare) è in continua crescita.
Il terzo tema è Disturbi del movimento su base autoimmune.
Questo è un campo di ricerca clinica di grande attualità, in cui i disturbi del movimento possono rappresentare uno dei sintomi clinici più frequenti.
Nella Video Sessione Verranno Presentati Dai Relatori Coinvolti Nel Congresso Casi Complessi Di Sindromi Parkinsoniane E Di Altri Disturbi Del Movimento.
Infine il corso si concluderà con la sessione riguardante Aggiornamento sulle terapie, in cui si tratterà della novità nel campo dei trattamenti sintomatici e disease-modifying per la malattia di parkinson ed i parkinsonismi.

Ancona, 12-13 ottobre 2018

Per ulteriori informazioni potete collegarvi al sito della Segreteria Organizzativa
www.intercontact-pesaro.it

 

Allegati

File Descrizione Dim.
pdf PARKINSON181012_PROGRAMMA 145 KB
jpg PARKINSON181012_SCHEDA ISCRIZIONE 1 MB

Comments are closed.

© 2017 SNO - Società dei Neurologi Neurochirurghi e Neuroradiologi Ospedalieri