Cranioplastiche terapeutiche

CRANIAL DEMOLITION AND RECONSTRUCTION – Giovedì 23 NOVEMBRE

La cranioplastica è in continua evoluzione. Cranioplastica non è più e non solo “tappare il buco”. Cranioplastica è anche craniofilling. Ma dove le sinergie tecnologiche e chirurgiche hanno trovato la loro migliore espressione è nelle demolizioni-ricostruzioni craniche, in un unico tempo (all in one), neuronavigate. Nei casi di neoplasie cerebrali destruenti la teca cranica, ormai da oltre un decennio è possibile far seguire all’asportazione tumorale una ricostruzione cranica mediante cranioplastiche custom made. L’atto unico di asportazione-ricostruzione è funzionale sia al paziente sia al chirurgo. Ma affinché il risultato sia davvero ottimale bisogna conoscere al meglio la procedura e saperne affrontare le varie problematiche che si possono presentare. Il Corso ha in animo di fornirci gli strumenti adatti per ottimizzare i risultati.

CRANIOPLASTY: PITFALL AND SOLUTION – Venerdì 24 NOVEMBRE

In tutte le fasi: dalla craniectomia all’impianto della cranioplastica, comprese anche le fasi intermedie della progettazione del manufatto e della pianificazione dell’intervento, si può incorrere in numerose insidie. Si è soliti pensare che solo la fase chirurgica possa portare a possibili complicanze. Ma non è così. Spesso il fallimento finale, qualunque esso sia, è determinato da un errore nella progettazione della cranioplastica o nella realizzazione della craniolacunia. Le variabili che entrano in gioco per giungere ad una cranio plastica “ottimale” sono molteplici, sia tecniche, sia dei materiali, sia del soggetto ricevente. Anche l’aspettativa sul risultato e l’informativa medico-legale che abbiamo dato al paziente sono parimenti importanti. Il Corso porterà ad affrontare tutte le criticità che possono presentarsi al chirurgo e lo aiuterà a trovare la soluzione migliore

Vi sarà anche uno spazio dove i partecipanti potranno esporre il loro caso migliore ed il loro caso problematico di cranioplastica (Case Discussion), in quanto sia l’uno che l’altro possono portare utili suggerimenti ai Colleghi che affrontano analoghe situazioni.

Questo III Corso su tematiche di grande rilievo concernenti le cranioplastiche rappresenta una ulteriore opportunità di aggiornamento delle pratical skills per tutti i soggetti coinvolti nella gestione del processo che dalla lacuna ossea porta alla collocazione della cranioplastica terapeutica.

Per informazioni e aggiornamenti vi invitiamo a visitare la sezione Eventi del sito www.morecomunicazione.it

Allegati

File Descrizione Dim.
pdf CRAROM171123_PROGRAMMA 1 MB

Comments are closed.

© 2017 SNO - Società dei Neurologi Neurochirurghi e Neuroradiologi Ospedalieri